Istituto Professionale per i Servizi Commerciali, Turistici e Sociali, navigazione veloce.
menu principale [0] | contenuto principale [7] | menu secondario [8] | piè di pagina [9]
Istituto Professionale per i Servizi Commerciali, Turistici e Sociali
D Luigi Einaudi

Via Spezzaferri, 7 - 26900 LODI

casella di posta certificata: lorc01000q@pec.istruzione.it

0371/36.488-32.008 - Fax 0371/43.09.35

P. IVA 84508360157 - Codice Meccanografico dell'Istituto: LORC01000Q
sei in home - faq privatisti
Contenuto principale

RISPOSTE ALLE DOMANDE PIU' FREQUENTI

dei candidati esterni all'esame di stato

 

  1. Quale tipo di diploma viene rilasciato dalla scuola?
  2. Quali sono le materie che si devono studiare per prepararsi all'esame di stato o di qualifica?
  3. Quali sono i costi per sostenere gli esami come privatisti?
  4. Quali sono i testi da utilizzare per prepararsi agli esami?
  5. A cosa servono i programmi che si riferiscono alla classe quinta?
  6. Quando avviene l'abbinamento ad una classe del candidato privatista?
  7. Quando si svolgono gli esami preliminari?
  8. Quando vengono esaminate le materie della classe quinta?
  9. Cosa succede se non si supera l'esame preliminare?
  10. Chi ottiene una idoneità parziale cosa deve fare per sostenere l'esame di stato l'anno successivo?

 


 

 

 

 

1. Quale tipo di diploma viene rilasciato dalla scuola?
L'Istituto è una scuola professionale statale e rilascia dopo 3 anni il Diploma di Qualifica e dopo 5 anni il Diploma di Stato valido per l'iscrizione a tutte le facoltà universitarie.

 

2. Quali sono le materie che si devono studiare per prepararsi all'esame di stato o di qualifica?
Le materie da studiare per preparasi all'esame dipendono dal percorso di studi che ogni candidato ha effettuato e dal tipo di indirizzo scelto per l'esame di qualifica o di Stato. Le materie sono verificate dalla Segreteria e dal Dirigente Scolastico e comunicate al candidato.

 

3. Quali sono i costi per sostenere gli esami come privatisti?
I costi sono quelli indicati nella domanda di iscrizione relativi alle tasse ministeriali e di Istituto, agli eventuali testi di studio e, se attivati, ai moduli disciplinari tematici.

 

4. Quali sono i testi da utilizzare per prepararsi agli esami?
Il candidato può utilizzare un qualsiasi testo in suo possesso, purché rispetti i programmi presentati. I testi in adozione sono consigliati per la preparazione delle materie tecniche e/o specialistiche che caratterizzano l'indirizzo del corso di studi prescelto.

 

5. A cosa servono i programmi che si riferiscono alla classe quinta?
I programmi pubblicati per la classe quinta costituiscono una indicazione generica per il candidato. I programmi effettivi su cui verterà l'esame saranno comunicati dal tutor della classe alla quale i candidati saranno aggregati. Il documento emesso dal Consiglio della classe a cui è abbinato il candidato sarà disponibile dopo il 15 maggio.

 

6. Quando avviene l'abbinamento ad una classe del candidato privatista?
Il candidato privatista riceve la comunicazione dell'abbinamento agli inizi del mese di dicembre attraverso un “contratto di erogazione del tutoraggio candidati privatisti”. In tale modulo sono contenute le indicazioni per le eventuali materie per cui è necessario sostenere esami preliminari.

 

7. Quando si svolgono gli esami preliminari?
Gli esami preliminari si svolgono nella seconda metà del mese di maggio di ogni anno e riguardano le materie previste fino alla classe quarta dell'indirizzo di studi prescelto.Non sono previsti esami per le materie e per gli anni di studio già svolte dai candidati in un precedente percorso scolastico.

 

8. Quando vengono esaminate le materie della classe quinta?
Le materie della classe quinta vengono esaminate durante le prove scritte ed orali dell'esame di stato previste a livello nazionale a partire dalla seconda metà del mese di giugno di ogni anno.

 

9. Cosa succede se non si supera l'esame preliminare?
La commissione può ritenere il candidato:

  • Totalmente non idoneo;
  • Parzialmente idoneo: verrà attribuita l'idoneità ad uno degli anni di corso di studi precedente all'ultimo anno. Il candidato potrà ripresentarsi l'anno successivo per conseguire altre idoneità e/o sostenere l'esame di stato;
  • Totalmente idoneo: potrà sostenere l'esame di stato nel medesimo anno scolastico

 

10. Chi ottiene una idoneità parziale cosa deve fare per sostenere l'esame di stato l'anno successivo?
ll candidato dovrà presentare una nuova domanda di iscrizione all'esame di stato entro il 30 novembre dell'anno successivo.

 

Torna su

Torna all'elenco delle FAQ

 

Creative Commons License

I contenuti di questo sito, salvo diversa indicazione, sono rilasciati sotto una licenza Creative Commons License
Tutti i marchi e i loghi utilizzati sono di proprietà dei rispettivi proprietari